Programma di Educazione Ambientale – anno scolastico 2018/2019

/, News/Programma di Educazione Ambientale – anno scolastico 2018/2019

Anno Scolastico 2018-2019 – Il Programma di Educazione Ambientale e Formazione Ecologica proposto dal Parco dei Monti Lucretili alle scuole locali.
Con la Determina n. 237 del 13(09/2018 l’Ente Parco N. R. dei Monti Lucretili ha approvato il Programma di Educazione Ambientale e Formazione Ecologica predisposto per l’A.S. 2018-2019 dal proprio Servizio Educazione Ambientale e come ogni anno offerto a tutte le scuole locali (Infanzia, Primaria, Secondaria di primo e secondo grado) di Palombara Sabina, Cretone, Stazzano, Moricone, Montorio Romano, Monteflavio, Scandriglia, Ponticelli, Poggio Moiano, Licenza, Vicovaro, San Polo dei Cavalieri e Marcellina. Il Programma è realizzato in collaborazione con la Regione Lazio – programma Gens 2.0 e i Servizi dell’Ente Comunicazione e Vigilanza.

DOCUMENTI SCARICABILI PER ADERIRE AL PROGRAMMA

I Laboratori proposti (in classe e nel territorio) sono i seguenti:

  • Il Parco dei Monti Lucretili come bene comune – Presentazione dell’area protetta (nozioni introduttive di geografia, flora, fauna, archeologia e storia, cultura locale e attività socio-economiche) con ricerca delle emergenze del territorio e laboratorio di mappa locale.
  • Il Giardino dei Cinque Sensi (Licenza) con presentazione in classe ed eventuale incontro di verifica.

A – Visita guidata del Giardino e breve escursione lungo il torrente Maricella. Laboratori: Parlare con gli alberi, La Rete della Vita, Il Vaso della Saggezza, A Piedi Nudi nell’Erba. Le Canzoni dell’Orecchio Verde (omaggio a Gianni Rodari).

B – Visita guidata del Giardino ed escursione lungo il sentiero che porta al punto di osservazione del nido dell’Aquila reale. Al ritorno uno o più laboratori a scelta.

  • Il nostro Erbario – Come riconoscere gli alberi del Parco e la realizzazione di un erbario.
  • Fatti avanti – proiezione del video contro il bullismo (realizzato dal Servizio Educazione Ambientale insieme alle bambine e i bambini della Scuola Primaria di Licenza) – Dibattito a seguire con gli insegnanti, alunni e alunne.

Come di consueto, il Programma promuove nelle scuole locali la conoscenza del Parco e delle sue caratteristiche e peculiarità naturali, storico-archeologiche, sociali e culturali, tramite laboratori didattici e attività nel territorio di vario genere, promuovendo la crescita della cultura ecologica in un’ottica biocentrica.
Con il Programma di Educazione Ambientale e Formazione Ecologica l’Ente Parco vuole dare importanza all’educazione e alla didattica come momento di crescita della consapevolezza ecologica personale e collettiva, in particolar modo per quanto riguarda le nuove generazioni. La partecipazione di alunni e alunne alle attività proposte, in classe e nel territorio, va vista come un momento scolastico interdisciplinare di riflessione e di pratica relative alle tante tematiche legate all’ambiente, tra cui la conservazione della natura, la protezione della biodiversità, il consumo consapevole, la conoscenza delle tradizioni e dei saperi locali, eccetera. La finalità principale è quella di preparare i giovani a pensare e realizzare un futuro eco-sostenibile per loro stessi, il loro ambiente di vita e il pianeta, secondo il principio di “pensare globalmente, agire localmente”, rispettando e promuovendo i valori dell’amore per la natura, della pace, della solidarietà, dell’impegno civile e della democrazia

A cura di Stefano Panzarasa (Coordinatore Servizio Educazione Ambientale), con la collaborazione di Valentina Capparella, Donatella Passacantilli e Carlo Lalli (SEA).

 

2018-09-20T12:13:00+00:00mercoledì, 19 settembre, 2018|Educazione Ambientale, News|